Mons. Gian Carlo Perego, Arcivescovo di Ferrara-Comacchio (fonte: arcidiocesiferraracomacchio.org).

S.E. Mons. Gian Carlo Perego, Arcivescovo di Ferrara-Comacchio, è stato eletto nuovo Presidente della Commissione Episcopale per le Migrazioni della Conferenza Episcopale Italiana e della Fondazione Migrantes.

L’elezione è avvenuta durante l’Assemblea Generale dei vescovi italiani, che si concluderà oggi all’Hotel Ergife di Roma.

La Fondazione Migrantes saluta con gioia l’elezione di mons. Gian Carlo Perego, arcivescovo di Ferrara-Comacchio. L’Arcivescovo – ricorda il direttore generale, don Gianni De Robertis – ha guidato per nove anni la Fondazione Migrantes con instancabile operosità e dedizione. Attraverso molteplici incontri nelle varie diocesi italiane e nelle Missioni Cattoliche Italiane all’estero, mons. Perego ha sottolineato la centralità della persona a partire dal mondo migrante in tutte le sue dimensioni: immigrati, rifugiati, richiedenti asilo, rom, sinti e camminanti, circensi, lunaparkisti, gente dello spettacolo viaggiante e italiani residenti all’estero. Un impegno che certamente continuerà con disponibilità, senso di responsabilità, lungimiranza nell’interpretare e rispondere alle reali situazioni del momento.

Mons. Perego succede a S.E. Mons. Guerino Di Tora che ha guidato la Migrantes per sei anni e al quale va il ringraziamento della Fondazione per il lavoro svolto, in un delicato momento della vita dei migranti e rifugiati nel nostro Paese.

Puoi scaricare qui il comunicato stampa: CS_04_2021.
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy