L’Ufficio per la Pastorale dei Migranti vive anche grazie al coinvolgimento e all’entusiasmo dei suoi volontari, di tutte le età, di tutte le formazioni e provenienze. Sono oltre 200 le persone che hanno scelto di entrare a far parte delle nostre equipe di lavoro e che contribuiscono a rendere l’Ufficio un luogo accogliente e in cui tornare.
Con noi potrai sperimentarti in molte attività quali:

• Promuovere e animare momenti pastorali
• Ascoltare, orientare e accompagnare le persone appena arrivate sul nostro territorio e/o che hanno necessità di un supporto (con particolare attenzione a rifugiati, persone senza dimora, donne, vittime di tratta e sfruttamento, giovani/studenti internazionali)
• Insegnare italiano e matematica ad adulti di origine straniera
• Sostenere il diritto allo studio di studenti universitari internazionali, offrendo supporto didattico specifico
• Fare attività di accompagnamento abitativo e piccola manutenzione negli alloggi messi a disposizione dalla Diocesi e da altri soggetti accoglienti in favore di singoli e nuclei in condizione di fragilità
• Accompagnare nell’orientamento persone in cerca di lavoro
• Sostenere persone e famiglie in difficoltà con una spesa mensile attraverso il Polo Alimentare Barolo
• Scrivere articoli e interviste per il nostro sito e canali social
• Collaborare all’organizzazione degli eventi del Festival dell’Accoglienza

Il dono del tuo tempo vale.

Compila questo modulo per unirti alla nostra squadra:

5 + 3 =

Le testimonianze dei nostri volontari

Nessuno può affrontare la vita da solo. La vita è relazione e aiuto reciproco.

Non si può sognare la fraternità senza la giustizia sociale e attingere alle proprie risorse per ristabilire questo equilibrio
è il primo passo.

Testimonial Item

Emilio

Volontario Ascolto

Dedicarsi agli altri e alle loro necessità mi fa star bene
ed essendo credente colgo l’occasione per mettere in pratica ciò che il Vangelo ci indica al di là del colore della pelle, della tradizione e dell’orientamento religioso.

Testimonial Item

Graziella

Volontaria Polo Alimentare Barolo

Fare la volontaria all’accoglienza può essere faticoso - ti trovi in prima linea ad impattare bisogni, sofferenza, inquietudine -, ma ci sono momenti in cui il ‘grazie’ che ti viene dato in risposta al tuo aiuto ti rende felice.

Testimonial Item

Marina

Volontaria Accoglienza

È questo è il bello di UPM, vedere le persone, non le difficoltà: persone con cui stringerai un legame e magari, dopo una bella chiacchierata con la signora a cui stai dando della farina, lei la prossima volta ti verrà a trovare con del buon pane fatto in casa!

Testimonial Item

Alice

Tirocinante Università degli Studi di Torino
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy